mercoledì 19 aprile 2017

Anteprima: "Noi, gli unici al mondo" di Siobhan Vivian

Esce domani per la Newton Compton Editori un young adult che promette davvero bene. Sto parlando di "Noi, gli unici al mondo" di Siobhan Vivian. Il libro ha una trama interessantissima ed è stato definito un vero e proprio capolavoro da Stephen Chbosky l'autore del celebre romanzo "Noi siamo infinito" che personalmente ho adorato per cui non posso che fidarmi delle sue parole.


pp.416


«Questo romanzo è un capolavoro.»
Stephen Chbosky, autore di Noi siamo infinito

In un mondo sommerso l’unica cosa che ti terrà a galla sarà l’amore
Cosa puoi fare se la tua città si sta inabissando, sommersa dall’acqua, e a tutti è stato ordinato di fare i bagagli e andarsene? Mentre gli adulti sono impegnati a pensare a come sarà il futuro, a mettere al sicuro i propri beni e a cercare nuovi luoghi in cui poter vivere, Keeley Hewitt e i suoi amici vogliono invece trovare il modo per rendere indimenticabili le ultime ore che trascorreranno insieme ad Aberdeen. E allora ecco che cominciano a organizzare feste d’addio incredibili per chi è in partenza per sempre, balli di fine anno in case abbandonate. Per Keeley, lasciare quel posto significa anche dire addio al ragazzo che ha sempre amato. Ma proprio quando crede di aver perso tutto, ecco che il destino le regala un incontro inaspettato. E forse la fine di Aberdeen coinciderà con l’inizio della sua prima storia d’amore…

Una scrittrice bestseller tradotta in 10 Paesi
Finalmente in Italia


«Una storia d’amore eccezionale, intensa, commovente e divertente al tempo stesso. Questo di Siobhan Vivian è un capolavoro.»
Stephen Chbosky, autore bestseller di Noi siamo infinito

«Keeley è un’eroina imperfetta e realistica: ci si sente intimamente connessi alla profondità del suo dolore e al suo urgente bisogno di conservare i frammenti del passato.»
Publishers Weekly

«I lettori non potranno che affezionarsi a questa ragazza persa fra i relitti del proprio passato.»
School Library Journal

Siobhan Vivian
È nata a New York City nel 1979, è cresciuta nel New Jersey e ha frequentato la University of the Arts, dove si è laureata con una tesi in Scrittura per cinema e televisione, per poi frequentare un master in scrittura creativa. Ha lavorato come editor per Alloy Entertainment e come sceneggiatrice per Disney Channel. Attualmente insegna Letteratura per ragazzi all’università di Pittsburgh.

Nuove uscite per Garzanti Libri

Sono tantissime le novità che ultimamente la Garzanti sta portando sui nostri scaffali. Tanti bei romanzi con delle trame interessanti e delle cover ammalianti. Oggi vediamo insieme quali sono queste ultime uscite, per cui munitevi di block notes e penna e annotate i titoli che più vi interessano!

Un disastro perfetto


«Jamie McGuire ha iniziato a scalare le classifiche e non si è più fermata.»
la Repubblica
Uno splendido disastro è un caso editoriale unico, un fenomeno mondiale. Venduto a una delle più importanti case editrici americane dopo un’asta agguerrita ha scalato la classifica del «New York Times» rimanendo per settimane ai primi posti. Sentimenti inconfessabili, lotte interiori, passione proibita fanno di Uno splendido disastro un romanzo e poi una serie di cui è difficile non diventare dipendenti
Ellie ha appena finito il college quando, a una festa, incrocia lo sguardo magnetico di Tyler Maddox. Quei profondi occhi nocciola la affascinano. Ma si sa che Tyler ha il pugno facile e ama circondarsi di ragazze sempre diverse. In una parola, è il ragazzo sbagliato. Eppure c’è qualcosa di più in lui. Quando sfiora le sue mani, Ellie riconosce un’inaspettata dolcezza. E nel suo caldo abbraccio trova la sicurezza di cui ha bisogno. Un punto di riferimento incrollabile. Solo lui è in grado di leggere nel suo cuore. Del resto, è un Maddox. E i Maddox, quando s’innamorano, amano per sempre. Ellie, però, ha troppa paura di lasciarsi andare. Ha paura di fidarsi. Tyler potrebbe far cedere le sue difese e irrompere nella sua vita come un fiume in piena. Ha bisogno di tempo. Non può permettersi di sbagliare. Perché quando c’è di mezzo l’amore, tutto diventa inevitabilmente più complicato.
Jamie McGuire è autrice delle serie:
Uno splendido disastro 
1 - Uno splendido disastro
2 - Il mio disastro sei tu
3 - Un disastro è per sempre
4 - Uno splendido sbaglio
5 - Un indimenticabile disastro
6 - L'amore è un disastro 
7 - Il disastro siamo noi 
8 - Il disastro perfetto
La storia di Erin e Weston
1 - Una meravigliosa bugia
2 - Un magnifico equivoco
3 - Un'incredibile follia
Eppure cadiamo felici


Non aver paura di ascoltare il rumore della felicità
L'esordio di professore che ha conquistato la rete e il cuore dei giovani. Un romanzo su quel momento in cui le emozioni non fanno più paura.
«Sai perché mi scrivo sul braccio tutti i giorni quelle parole, “la felicità è una cosa che cade”? Per ricordarmi sempre che la maggior parte della bellezza del mondo se ne sta lì, nascosta lì: nelle cose che cadono, nelle cose che nessuno nota, nelle cose che tutti buttano via.»
Il suo nome esprime allegria, invece agli occhi degli altri Gioia non potrebbe essere più diversa. A diciassette anni, a scuola si sente come un’estranea per i suoi compagni. Perché lei non è come loro. Non le interessano le mode, l’appartenere a un gruppo, le feste. Ma ha una passione speciale che la rende felice: collezionare parole intraducibili di tutte le lingue del mondo, come cwtch, che in gallese indica non un semplice abbraccio, ma un abbraccio affettuoso che diventa un luogo sicuro. Gioia non ne hai mai parlato con nessuno. Nessuno potrebbe capire.
Fino a quando una notte, in fuga dall’ennesima lite dei genitori, incontra un ragazzo che dice di chiamarsi Lo. Nascosto dal cappuccio della felpa, gioca da solo a freccette in un bar chiuso. A mano a mano che i due chiacchierano, Gioia, per la prima volta, sente che qualcuno è in grado di comprendere il suo mondo. Per la prima volta non è sola. E quando i loro incontri diventano più attesi e intensi, l’amore scoppia senza preavviso. Senza che Gioia abbia il tempo di dare un nome a quella strana sensazione che prova.
Ma la felicità a volte può durare un solo attimo. Lo scompare, e Gioia non sa dove cercarlo. Perché Lo nasconde un segreto. Un segreto che solamente lei può scoprire. Solamente Gioia può capire gli indizi che lui ha lasciato. E per seguirli deve imparare che il verbo amare è una parola che racchiude mille e mille significati diversi.
Ci sono storie capaci di toccare le emozioni più profonde: Eppure cadiamo felici è una di quelle. Enrico Galiano insegna lettere ed è stato nominato nella lista dei migliori cento professori d’Italia. I giovani lo adorano perché è in grado di dare loro una voce. Grazie al suo modo non convenzionale di insegnare, in breve tempo è diventato anche un vero fenomeno della rete: ogni giorno i suoi post su Facebook e i suoi video raggiungono milioni di visualizzazioni. Un romanzo su quel momento in cui il mondo ti sembra un nemico, ma basta appoggiare la testa su una spalla pronta a sorreggere, perché le emozioni non facciano più paura. 


L'estate più bella della nostra vita


Ci sono momenti della vita che restano nel cuore per sempre
  
L’estate è la stagione della libertà, dei sorrisi e del profumo di salsedine. Ma per Giulia e Lorenzo quest’anno tutto è diverso. Sono costretti a trascorrere due lunghi mesi in Basilicata, la terra d’origine della madre. Una terra lontanissima da loro, cresciuti al Nord. Una terra di cui non hanno ricordi, perché da quando erano piccolissimi non ci sono più tornati. Una terra dove c’è una famiglia di cui non sanno nulla. I due ragazzi preferirebbero essere da qualsiasi altra parte invece che con quei nonni così all’antica, quelle zie troppo amorevoli, quei cugini che pur essendo coetanei sembrano distanti anni luce da loro. Eppure giorno dopo giorno scoprono la magia di un posto dove sembra che il tempo si sia fermato. Dove lo stare a tavola insieme vuol dire prendersi cura l’uno dell’altro. Dove l’amicizia è un valore importante. Ma anche lì, in quei luoghi che profumano di liquirizia selvatica, ci sono dolori che non si ha il coraggio di portare in superficie. Ci sono segreti che raccontano di un amore che ha diviso una famiglia. Che ha diviso tre sorelle per troppo tempo.
Ora Lorenzo e Giulia sono pronti a rompere quell’equilibrio di bugie e segreti, sono pronti a farle riavvicinare. Perché non esiste mai una sola verità. Perché dopo mille estati malinconiche arriva sempre un’estate in cui si diventa adulti per davvero. Un’estate in cui si riavvolge il filo di ciò che si credeva perduto per sempre in silenzi e malintesi. Un’estate in cui ci si innamora, in cui i ricordi non fanno più male. L’estate più bella della propria vita.   
Francesca Barra torna alle atmosfere che l’hanno fatta amare dai lettori: la Basilicata e i legami familiari. Dopo il grande successo di Verrà il vento e ti parlerà di me e Il mare nasconde le stelle, un nuovo attesissimo romanzo indimenticabile. La storia di amori e amicizie che permettono agli adolescenti di diventare adulti felici. La storia di tre sorelle e la difficoltà di un unione così forte e innata. La storia di un’estate che ha perso il suo velo di nostalgia per diventare quel momento in cui ogni cosa torna al suo giusto posto.

È arrivato in libreria il nuovo romanzo di Diego Galdino: "Ti vedo per la prima volta"

Salve readers, è arrivata in libreria una meravigliosa uscita che non potrete perdervi per nessuna ragione... Ebbene la Sperling & Kupfer ha pubblicato il quarto romanzo del brillante scrittore romano Diego Galdino. L'autore, in questi anni, ha dato prova del suo incredibile talento scrivendo e pubblicando, per la stessa casa editrice, tre incredibili libri. Ognuno di questi ha come tema portante l'amore in ogni sua sfumatura ed è così che Diego Galdino si è qualificato come grandioso narratore di sentimenti... Se non avete mai letto nulla di suo, l'uscita di "Ti vedo per la prima volta" può essere un valido motivo per iniziare!

€ 17,90
pp.276


Josephine ha grandi occhi verdi e un sorriso contagioso, nonostante la vita l'abbia presto messa alla prova costringendola a convivere con una malattia che le rende difficili anche le azioni più semplici, e che lei esorcizza tramite la fotografia, grazie a una vecchia polaroid appartenuta a sua madre. Anche se lei, in realtà, sua madre non l'ha mai conosciuta. Anzi, l'ha creduta morta per anni e, quando ha scoperto la verità, ormai era troppo tardi. In compenso però ha trovato una nuova famiglia: tre fratellastri di cui non ha mai sospettato l'esistenza. Carlotta, Emilia e Lorenzo. Arrivata a Roma per scoprire qualcosa di più del suo passato e del suo inaspettato presente, Josephine è subito stregata dal romanticismo della città eterna. Abituata a guardarne le immagini in televisione o al cinema o sui libri, vedere dal vivo tanta meraviglia le dà quasi alla testa. Così, mentre il suo cicerone d'eccezione, Lorenzo, la guida attraverso i luoghi preferiti dalla madre e alla scoperta di incantevoli angoli nascosti, Josephine deve ammettere a sé stessa che è pressoché inevitabile innamorarsi di Roma, così come di quel ragazzo dagli occhi gentili...


L'autore
Diego Galdino(classe 1971) vive a Roma e ogni mattina si alza alle cinque per aprire il suo bar in centro, dove tutti i giorni saluta i clienti con i caffè più fantasiosi della città. I suoi libri sono tradotti con successo in Spagna, Germania e Polonia.

Titoli precedenti:
  1. Il primo caffè del mattino
  2. Mi arrivi come da un sogno
  3. Vorrei che l'amore avesse i tuoi occhi



domenica 12 marzo 2017

Recensione: "Disconnect 1" di Ilaria Soragni

Salve lettori,
quella che vi propongo oggi è la recensione dell'ultimo romanzo della giovane Ilaria Soragni. La ragazza ha già pubblicato, lo scorso anno, per la Leggereditore, Mess, nato sulla piattaforma digitale Wattpad.



Hayley frequenta il secondo anno dell'high school a Baltimora, è una ragazza chiusa e non si è mai ambientata del tutto. Luke ha diciotto anni; alto, biondo e sprezzante, si abbatte come un fulmine su ciò che lo attira. Quando per caso nota Hayley ne rimane affascinato, tanto da decidere di conquistarla: la vita è una gara e le sarà il suo premio. È Luke a guidare il gioco, seguendo Hayley e facendole credere che si tratti ogni volta di incontri casuali, fino a quando non raggiunge il suo obiettivo. Hayley e irrimediabilmente attratta, anche se qualcosa le dice che sarebbe meglio stare lontano da quel ragazzo. Ma il piacere della trasgressione è forte, fare la cosa sbagliata la fa sentire viva. Non sa ancora, però, che è solo l'inizio. Luke si nutre di adrenalina, di emozioni forti, e vuole Hayley al suo fianco in una sfida pericolosa, una gara di moto illegale di cui è nota solo un'enigmatica regola: tutti vincono e uno solo perde, tutti perdono e uno solo vince. Fin dove si spingerà il loro legame? Saranno disposti a metterlo a rischio ora che, giorno dopo giorno, sta diventando sempre più forte?

Di Ilaria Soragni avevo già avuto modo di leggere il suo primo romanzo dal titolo Mess, il quale mi aveva piacevolmente sorpresa per lo stile utilizzato e per la storia narrata che ho trovato davvero molto originale. Ciò che ho potuto notare nella giovane autrice è quanta importanza lei in genere dia alla caratterizzazione psicologica dei suoi personaggi. Scrivere in giovane età non è mai tanto facile, capita spesso che si ci faccia prendere dall'euforia della storia tanto da dedicare poco spazio all'interiorità dei personaggi che molto spesso rischiano di apparirci come immagini del tutto stereotipate e cristallizzate in se stesse. Tutto ciò con la Soragni non accade, al contrario nelle sue opere il lettore ha modo di scontrarsi immediatamente con la realtà psicologica dei protagonisti. Questa peculiarità l'ho incontrata in Mess e speravo, ovviamente, di ritrovarla in Disconnect e sono felice di affermare che così è stato... Anzi forse molto più in Disconnect che in Mess si può avvertire l'approccio con la psicologia. In Disconnect l'autrice ci presenta personaggi sicuramente per niente ordinari che ogni giorno devono fronteggiare una nuova emozionante sfida tipica dell'età adolescenziale.

La storia fondamentalmente ruota intorno alla vita di Hayley, una ragazza timida ed introversa che ha trascorso la vita all'ombra della perfetta sorella maggiore Evie. A causa del suo comportamento, molte volte, la ragazza ha fatto fatica anche solo a stringere amicizie. Luke ha diciotto anni ed è praticamente il suo esatto opposto... è un ragazzo caparbio e disinvolto. A scuola è una figura molto popolare, tante ragazze impazziscono per lui, tuttavia quest'ultimo si invaghisce proprio della ragazza più anonima del liceo, la piccola Hayley. Da parte sua, tutte le attenzioni che Luke le riserva non possono che farla sentire a disagio di fronte ai suoi compagni e di fronte a se stessa. Mai nella vita Hayley avrebbe creduto di poter avere a che fare proprio con il ragazzo più pericoloso e temuto dell'intera Baltimora... Luke rappresenta per antonomasia il pericolo. Non gode di buona fama ma si sa che ad una certa età, anche pur essendo propriamente consapevoli dei rischi che determinate scelte potrebbero comportare, voler trasgredire le regole è qualcosa di quasi istintivamente naturale.


Ciò che irrimediabilmente mi ha incuriosita di questo libro è quel chiaro alone di mistero che già la sinossi e la cover fanno presagire. Il tutto ha per scopo la partecipazione finale alla famosa gara dello Yell, che vede coinvolti tanti ragazzi con le loro mote e le rispettive ed eventuali ragazze. Il gioco è estremamente pericoloso e di esso una sola regola è nota: "tutti vincono e uno solo perde, tutti perdono e uno solo vince". Come si può immaginare, questa folle corsa recherà qualche insanabile sciagura ai nostri protagonisti. Ciò che mi aspettavo inizialmente era che l'autrice si soffermasse molto sugli episodi riguardanti lo Yell e che magari mettesse chiaramente in luce le dinamiche della corsa. Come ho già detto, la Soragni si concentra molto sull'introspezione psicologica dei caratteri e ciò non sempre è un punto a favore poichè molte volte anche inconsciamente la narrazione cade sul più bello. Mi sarei aspettata più adrenalina, più avventura, qualche memorabile colpo di scena che forse c'è pure ma che facilmente passa in secondo piano perchè, a mio avviso, non è stato giustamente sviluppato.


La successione degli eventi per molti versi mi è apparsa sconnessa anche perchè ad alternarsi nella narrazione vi sono di continuo più personaggi. Nel prossimo libro gradirei leggere maggiormente il punto di vista dei due protagonisti. 
Un gran punto a favore è indubbiamente lo stile narrativo dell'autrice che è capace di conquistare fin da subito. Quello che ci propone la Soragni è un testo dal passo lineare, semplice e cadenzato che difficilmente potrà far annoiare il lettore. 

In conclusione questa è indubbiamente una lettura che consiglio ad un pubblico giovanile magari in cerca di qualcosa di rilassante e al contempo misterioso... Disconnect saprà tenervi col fiato sospeso fino all'ultima parola!

A presto,

sabato 11 marzo 2017

Arriva il il terzo volume della serie "Weekday Brides" di Catherine Bybee: "Fidanzata di venerdì"

La prima uscita targata Leggereditore per questo mese di marzo è il terzo volume dell'acclamata serie bestseller Weekday Brides di Catherine Bybee, dal titolo "Fidanzata di venerdì".

Il libro è già disponibile da giovedì 9 marzo in ebook e sarà in libreria, in formato cartaceo, dal 23 marzo.



Lady Gwen Harrison, bellissima figlia di un duca inglese, è giunta dall’America per subentrare nell’agenzia d’incontri di sua cognata. Solo perché lei è il capo non significa che non possa fantasticare su quanto potrebbe essere perfetto un appuntamento con la sua guardia del corpo Neil MacBain, l’enigmatico uomo che da un po’ di tempo rende piuttosto agitati i suoi sogni. Ma gli affari sono affari, meglio tenersi lontana dai coinvolgimenti... L’ex marine Neil MacBain, da parte sua, non può negare che quell’affascinante donna dal sangue blu abbia finito di ingarbugliare i fili della sua anima già piuttosto tormentata... oltre che dei suoi sensi induriti dalla vita militare. Ma Gwen è la donna per cui lavora, mantenere le distanze è un suo dovere. Eppure, il destino sembra aver deciso per entrambi, così quando il passato di Neil, con le sue ombre, torna prepotente a complicargli la vita, Gwen si ritrova inevitabilmente coinvolta nei tormenti dell’uomo. Spetta a Neil adesso decidere cosa salvare: la sua carriera, la sua vita... o la donna che l’ha conquistato. Romanticismo e complicità conditi con la giusta dose di sensualità e adrenalina... In poche parole la storia perfetta.

L'autrice
Catherine Bybee vive nel Sud della California con il marito e i due figli. Dopo il successo ottenuto con i libri della serie Weekday Brides, tradotti in Germania, Giappone, Slovenia, Thailandia e Turchia, e rientrati a pieno titolo nelle classifiche dei bestseller di usa Today, The New York Times e Wall Street Journal, ha abbandonato il lavoro per dedicarsi alla scrittura a tempo pieno. Fidanzata da venerdì è il terzo volume della serie, preceduto da La moglie del mercoledì, originariamente autopubblicato e affermatosi come uno dei fenomeni editoriali più eclatanti degli ultimi anni, e Sposata di lunedì.

lunedì 27 febbraio 2017

Anteprima: "L’ultima fermata di Marty Red" di Alessio Linder

L'ultima fermata di Marty Red


Genere: Horror/Thriller Sovrannaturale
Pagine: 400
Prezzo: 3,99€ ebook 12,90 cartaceo
Data di Uscita: 27/2/2017

Mi chiamo Marty Red.
Forse avete sentito parlare di me, forse no.
Di sicuro avete sentito parlare di Freddy King e dei Blood Red Sun, band heavy metal di cui ho registrato tutti i dischi, sin dai loro esordi. Ed è proprio quando sto per entrare negli Hellfire Studios per curare il CD che segnerà il loro addio alle scene che tutto precipita. Dopo tanti anni trascorsi a combattere il passato, nel disperato tentativo di lasciarmelo alle spalle, mi ritrovo ad affrontare di nuovo l’orrore quando sono costretto ad abbandonare la Harley-Davidson nel garage e a prendere la metropolitana. Comincia con una ragazza e un gioco di sguardi. Ma con il passare dei giorni mi rendo conto che qualcosa ci unisce e unisce anche gli altri bizzarri personaggi che affollano la metropolitana e che a quanto pare riescono a interagire solo con me. E, prima che possa rendermene conto, i fantasmi del sottosuolo cominciano a invadere la mia vita, trascinandola verso il basso, portandomi sulla soglia di un luogo che pensavo di essermi lasciato per sempre alle spalle. Ma, per quanto si possa provare a dimenticarlo, l’Inferno non ti dimentica una volta che ti ha assaggiato: aspetta solo il momento giusto per reclamarti. E a volte usa le persone a te più vicine per ingannarti e gettarti tra le fiamme.

L'autore
Alessio Linder nasce a Trento, dove per parecchio tempo si dedica alla musica pesante, prima suonando in diverse cover band e poi occupan­dosi di una sala di registrazione. Trasferitosi a Roma, abbandona il mondo della musica suonata e scrive per qualche rivista del settore. Comincia poi a occuparsi di traduzioni e per la Dunwich Edizioni ha già tradotto il romanzo Brew di Bill Braddock.
L’Ultima Fermata di Marty Red è il suo primo romanzo.


venerdì 24 febbraio 2017

Anteprima: "Disconnect 1" di Ilaria Soragni

Dopo il successo di Mess, pubblicato dalla Leggereditore lo scorso anno, ritorna in libreria la giovane Ilaria Soragni con una nuova ed interessantissima serie tutta da scoprire. Le opere della Soragni sono nate e cresciute sulla famosa piattaforma digitale Wattpad. Dopo averci fatto sognare con la storia di Niall e Mavis, ora è il turno di Disconnect, il primo volume della serie che narra di Hayley e Luke.


 dal 23 febbraio in ebook
e dal 2 marzo in libreria


Hayley frequenta il secondo anno dell’high school a Baltimora, è una ragazza chiusa e non si è mai ambientata del tutto. Luke ha diciotto anni; alto, biondo e sprezzante, si abbatte come un fulmine su ciò che lo attira. Quando per caso nota Hayley ne rimane affascinato, tanto da decidere di conquistarla: la vita è una gara e lei sarà il suo premio. È Luke a guidare il gioco, seguendo Hayley e facendole credere che si tratti ogni volta di incontri casuali, fino a quando non raggiunge il suo obiettivo. Hayley è irrimediabilmente attratta, anche se qualcosa le dice che sarebbe meglio stare lontano da quel ragazzo. Ma il piacere della trasgressione è forte, fare la cosa sbagliata la fa sentire viva. Non sa ancora, però, che è solo l’inizio. Luke si nutre di adrenalina, di emozioni forti, e vuole Hayley al suo fianco in una sfida pericolosa, una gara di moto illegale di cui è nota solo un’enigmatica regola: tutti vincono e uno solo perde, tutti perdono e uno solo vince. Fin dove si spingerà il loro legame? Saranno disposti a metterlo a rischio ora che, giorno dopo giorno, sta diventando sempre più forte?

L'autrice
Il suo nick su Wattpad è inashtonsarms, ma nella vita reale lei è Ilaria Soragni, diciassettenne della provincia di Asti che sogna di diventare, un giorno, una psicologa forense. Per il momento si accontenta di scavare nella psiche dei suoi personaggi, attività che le riesce molto bene. Grazie alla scrittura, Ilaria ha l’impressione di mettere ordine nei suoi pensieri, ed è per questo che a quindici anni ha iniziato a scrivere su Wattpad. Scoprire che altre ragazze si appassionavano alle sue storie l’ha riempita di gioia, ma di certo non si aspettava di raggiungere milioni di clic!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...